Close

Al via la collaborazione CAI – AGRAP Piemonte

logo-agrap
logo-agrap

Il giorno 17 gennaio 2017 nella sede del CAI Regionale, presso l’Assessorato alla Montagna, su iniziativa della Commissione Rifugi LPV e dell’A.G.R.A.P. si sono confrontate le rispettive Delegazioni con il CAI Piemonte.

Premesso che esiste:

  1. La necessità di un Coordinamento degli interventi sulle strutture ricettive alpine;
  2. La necessità di condividere gli Obbiettivi;
  3. La volontà di fare rete per non disperdere forze e risorse;
  4. La volontà di superare in maniera congiunta le difficoltà affrontando insieme le varie problematiche;
  5. Il “sentire condivisa” la responsabilità nel gestire i flussi ed i passaggi di Escursionisti ed Alpinisti nelle Terre Alte;

nell’incontro si è intrapreso un percorso di collaborazione con l’obbiettivo finale, per entrambi di migliorare la qualità del servizio offerto ai fruitori delle nostre montagne.

Il confronto si è svolto in un clima di ascolto e ha portato a due risultati concreti.

Il primo è l’istituzione di un “tavolo permanente di coordinamento” CAI – AGRAP per i rapporti con le istituzioni, con l’obbiettivo d’ individuare un percorso che aumentando il livello professionale dei gestori dei rifugi alpini ne qualifichi l’offerta anche attraverso nuove forme di promozione.

Il secondo è la creazione di un “tavolo tecnico” che ponga le basi per una convenzione CAI – AGRAP su tutte le problematiche dei rifugi.

Il superamento di un rapporto, a volte conflittuale con i gestori, dei rifugi di proprietà del CAI, con un nuovo clima di collaborazione è considerato dalle delegazioni una condizione preliminare per rilanciare la funzione storica, culturale e di presidio del territorio montano che i rifugi hanno rappresentato e che ancora rappresentano.

Scarica il comunicato stampa in PDF